E se al posto di Bachelet…?

Una premessa è doverosa: questa notizia è anche una splendida notizia. Lo è per Giovanni Bachelet e – soprattutto – per le decine, centinaia di migliaia di giovani italiani che potranno così avere un’occasione in più per conoscere la figura di suo padre Vittorio, un uomo straordinario. Straordinario per l’esempio di dirittura morale e per il contributo che ha dato alla vita civile, sociale e politica del nostro Paese.

Per quel che riguarda la recente polemica, perdonatemi se ci torno, però è una pessima notizia. E invito i miei venticinque lettori a riflettere su un punto: cosa diremmo a parti politiche invertite? Siate onesti con voi stessi e rispondetemi: cosa accadrebbe se  – ad esempio – Massimo Giletti organizzasse una puntata speciale di Domenica In per ricordare Sergio Moroni a 18 anni dalla morte, questa fosse prima sospesa a causa del regolamento approvato in Vigilanza e poi riprogrammata “a furor di popolo”?

So bene che le due tragedie (e le due trasmissioni) non sono paragonabili e – lo dico a scanso di equivoci – non è mia intenzione metterle sullo stesso piano, ma è evidente che dal punto di vista della discussione sulla parità di accesso alle trasmissioni televisive sarebbero due eventi simili. E siccome conosco i miei polli, è altrettanto evidente che se oggi la RAI avesse annunciato la messa in onda di quell’ipotetico speciale di Domenica In e non della puntata di A sua immagine, oggi molti nel centrosinistra sarebbero sulle barricate, magari con connesso fiorire di appelli su repubblica.it.

Il problema è sempre lo stesso: la par condicio è stata fatta proprio per porre un limite alle apparizioni “fuori contesto” di  molti politici (su tutti Berlusconi) e la si è fatta per un “bene superiore” nel nome del quale si è considerato un male minore limitare la libertà degli autori televisivi. Se il bene è superiore lo è sempre, anche quando a pagarne il prezzo è una splendida trasmissione come A sua immagine.

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...