Traducendo Scalfari /2

Niente da fare: a me Scalfari ispira traduzioni.

Scrive Scalfari:

Inizio questo articolo con un´ipotesi. So bene che l´ipotesi configura una realtà virtuale che spesso non coincide con quella reale ma ci aiuta spesso a capire meglio quello che è accaduto. Facciamo dunque l´ipotesi che il 14 dicembre scorso il governo fosse stato battuto, sia pure per un solo voto, e che Berlusconi si fosse dimesso chiedendo al presidente della Repubblica lo scioglimento anticipato delle Camere.

Ma in realtà avrebbe voluto scrivere:

Inizio questo articolo con un´ipotesi. So bene che l´ipotesi configura una realtà virtuale che non coincide con quella reale ma avevo preparato un pezzo per la caduta del Governo Berlusconi il 14 dicembre e siccome io scrivo articoli lunghissimi non me la sentivo di buttar via tutto quel lavoro. Alla mia età scrivere mi costa molta più fatica di un tempo e non me lo posso più permettere. Facciamo dunque l´ipotesi che il 14 dicembre scorso il governo fosse stato battuto…

Annunci

3 comments

  1. E tu pensa che se Scalfari non avesse pubblicato quell’articolo, cosa avrebbero scritto stamani Paolo Del Debbio sul Giornale, Mario Giordano su Libero, Luciano Lanna sul Secolo e Mario Sechi sul Tempo?

    1. Paolo Del Debbio? lo stesso Del Debbio che andava in giro a chiedere ai milanesi, “lei pensa che berlusconi sia perseguitato dai giudici o che i giudici siano tutti politicizzati?”

  2. yes! Lo stesso Del Debbio che, in campagna elettorale per le comunali, era stato chiamato da un noto comune capoluogo della Toscana (uno dei pochi guidati dal centrodestra) per far decollare il locale polo fiere, polo fiere che – dopo aver contrattualizzato un direttore a 6mila euro al mese + 150mila di buonuscita (anche in caso di licenziamento o fallimento) – in due anni ha prodotto ben due eventi (cagati zero dal pubblico) non prima che il suddetto Del Debbio avesse salutato baracca e burattini perché, passata la campagna elettorale, c’era da passare dalle parole ai fatti. sì, quel Del Debbio lì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...