In un paese civile o anche solo decente

In un paese civile o anche solo decente una cosa come quella vista al Palasharp sabato scorso non sarebbe mai potuta accadere. Si sarebbe alzato prima un tizio in settima fila, lì alla sinistra del palco, poi il suo vicino, poi quello un po’ più indietro due posti più a destra. Si sarebbero alzati e avrebbero guadagnato l’uscita. Seguiti da un gruppo di anziane signore sugli spalti, primo anello. Poi quei ricercatori universitari rientrati apposta da Parigi. Uno dietro l’altro si sarebbero alzati tutti. E avrebbero lasciato soli gli organizzatori.

In un paese civile o anche solo decente. In Italia no. In Italia tutti a ridere e battere le mani: guardatele le facce di quelli sul palco. Guardate la faccia di quel bambino mentre declama il suo discorso precotto, mentre batte con veemenza i pugni sul tavolo, mentre abbandona il palchetto tronfio dei suoi due minuti di celebrità. Che spettacolo triste!

Per un paese civile ci sono poche cose più ignobili e squallide di un vecchio premier dal culo più o meno flacido che sta abbarbicato al potere per paura o per delirio senile e che rischia così di trascinare nel baratro la sua nazione. Una di queste poche cose è un convegno di vecchi radical chic dal culo più o meno flaccido che fanno intervenire in loro vece un bambino di 13 anni.

Annunci

7 comments

  1. E’ stata una cosa patetica, ma patetica a tal punto da diventare ridicola e vergognosa. Io non sono nemmeno riuscito a finire di guardare il video. Che nessuno si sia alzato per urlare qualcosa di brutto (o anche solo la propria indignazione) è una specie di sudditanza molto, troppo simile a quella che hanno i galoppini di Berlusconi. Il che non lascia essere molto ottimisti per il futuro.

      1. Che la meritocrazia manchi anche a 13 anni non mi stupisce, ma l’uso di un ragazzino per commuovere l’elettorato faceva schifo anche lì (ed erano repubblicani, infatti ;) )

  2. Io non sono affatto d’accordo sull’ordine dello squallidume, ma sempre di squallidume si tratta…e, sì: non è un paese civile e neppure solo decente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...