Responsabilità

Mio figlio è indipendente, ha 32 anni io lo seguivo quando era più piccolo. Ciascuno dovrà rispondere delle proprie responsabilità.

Lo ha detto Letizia Moratti a proposito della vicenda che ha coinvolto Gabriele “Bruce Wayne” Moratti, il di lei figlio.

A differenza di altri che l’hanno irrisa, io considero questa dichiarazione corretta. Meglio un richiamo ad assumersi le proprie responsabilità, piuttosto che – nel nome degli affetti – una difesa d’ufficio di un proprio caro colto con le mani nella marmellata.

Il problema – per Letizia – è che il richiamo ad assumersi le proprie responsabilità vale anche per lei. E qui non è in discussione come fa la madre, ma come fa il Sindaco: se fosse provato che ha brigato per levare le castagne dal fuoco al “pipistrello meneghino” e per ridurre il costo di un eventuale abuso (a scapito delle casse comunali, cioè di tutti i milanesi), dovrebbe trarne le conseguenze.

Possibilmente – qualora venisse inspiegabilmente rieletta – senza dire che il Popolo l’ha assolta. Anche Nixon fu rieletto dopo che lo scandalo Watergate era già stato denunciato. Ma si dimise lo stesso quando le sue responsabilità furono evidenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...