Ferrara, Chicco Testa e gli specchi di casa

Panico tra pecoroni e affini: dopo Giuliano Ferrara, anche il lobbista, servo dei padroni, al soldo delle multinazionali, traditore del proletariato Chicco Testa dice che dobbiamo riflettere.

A ragionare con la propria testa magari si sbaglia, ma gli specchi di casa ci guadagnano: non sono pieni di quei fastidiosissimi graffi provocati da chi ci si arrampica sopra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...