Ma allora è proprio vero: Napolitano legge Champ’s Version

Con le nuove nomine dei sottosegretari la maggioranza si è allargata, è diversa «rispetto alle componenti della coalizione che si è presentata alle elezioni politiche» e «spetta ai Presidenti delle Camere e al Presidente del Consiglio valutare le modalità con le quali investire il Parlamento delle novità intervenute nella maggioranza che sostiene il Governo». È quanto chiede, in una nota, il presidente de1lla Repubblica Giorgio Napolitano.

da corriere.it

Alcuni amici lo sanno: il post di ieri su Napolitano che cita Giolitti doveva intitolarsi – autoironicamente – “Napolitano legge Champ’s Version”. Poi ho preferito dare un titolo più serio ad un post che toccava un argomento che mi sta particolarmente a cuore.

Ora però devo proprio cedere all’evidenza dei fatti. Non sapevo ovviamente quali fossero le conseguenze “procedurali” della mia osservazione, ovvero che implicasse la necessità di un passaggio parlamentare come evidenziato dal Presidente, ma faccio umilmente notare cosa scrissi qualche giorno fa sulla nomina al governo (all’epoca non ancora avvenuta) della pattuglia di responsabili.

Io non sono tra quanti hanno sparato contro i cosiddetti Responsabili, accusandoli di aspirare esclusivamente a posti di governo. Non l’ho detto non perché non lo pensi, ma perché nel momento in cui sostengo la sovranità del Parlamento non posso poi protestare se la nascita di un nuovo gruppo parlamentare e il cambiamento della coalizione che sostiene il governo portano ad un rimpasto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...