Chi trova un amico trova un tesoro

Tra il serio e il faceto (anzi tra lo sconfortato e il disperato), scrivevo poche ore fa questa riflessione sul Facciacoso:

Di solito quando uno non si rende conto di essere un problema, gli amici dovrebbero aiutarlo e dirglielo. Confalonieri, ma non eri amico suo?

E qualcuno ha commentato: Temo, per lui e per noi, che non abbia amici.

Bene, pare che invece un amico lo abbiamo. Lui, noi, l’Italia. Si chiama Giorgio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...