Sommessamente domandai e Bersani cortesemente rispose

Questa mattina ho posto sommessamente una domanda: può funzionare un’alleanza con chi approfitta delle prime difficoltà per toglierci voti?

Intervistato dal TG3, Bersani ha risposto come meglio non potevo sperare.

Se quella è la sua posizione, Di Pietro andrà per la sua strada.

Annunci

6 comments

  1. la stessa cosa si potrebbe dire di Casini che ha detto che il PD fa giochetti, ma capisco che a pierferdy perdoni tutto, d’altronde chi losa che seguendo Renzi non ti ritrovi nella stessa maggiornaza con adornato e buttglione (e vai!)

    1. io non seguo renzi. e – perdona la franchezza – questa tua personalizzazione ossessiva non aiuta a discutere serenamentepacatamente

      La dichiarazione di casini non l’ho vista, ma comunque con casini non mi risulta che il pd abbia annunciato un’alleanza, nè di presentare un programma insieme entro dicembre 2011 (ops, ma siamo già a dicembre 2011…)

  2. Bisogna convincere una grande area della popolazione, non necessariamente fare un’alleanza con tutti quelli che hanno preso i voti di quest’area.

  3. Certo che se Di Pietro comincia a far cosi’, Bersani fa bene rispondergli come ha fatto.
    Pero’ cosi’ Bersani si mette su una strada maggioritaria, che ha sempre aborrito. Va pure bene, pero’ si dovra’ pur chiedere se difendere a spada tratta la Nuova Unione (in cui stava reimbarcando socialisti e verdi, e non so dove sia andato a riscovarli) sia stata una buona idea.
    Anche perche’ e’ da quella impostazione che viene tanta tanta concorrenza tra gli stessi partiti coalizzati (visto che ognuno deve raggranellare il piu’ possibile e per vincere e per contare nella coalizione).

  4. mio caro Bersani …………. ora tocca a voi parlamentari ,

    effettuare i taglio —–

    -del vostro stipendio
    dei benefici
    dei rimborsi
    dei privilegi e dei vitalizi ………

    ..a casa mia mio padre mi ha insegnato che il buon esempio ,
    porta benefici a tutti

    1. sull’insegnamento paterno concordo: d’altronde è noto che si educa con l’esempio, appunto.

      nel merito dei punti da te enumerati, solo una precisazione. per il vitalizio i parlamentari sono appena passati al contributivo per tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...