Smettiamo di chiederci se Monti sia di destra o di sinistra

Monti ha fatto la battuta sulla #monotonia mentre lanciava il tema dell’#apartheid del lavoro. Così il titolo è diventato quello sbagliato.

Quello che avevo da dire sull’incidente comunicativo di Mario Monti l’ho detto in 140 caratteri e c’è poco da aggiungere: spiace che con la sua uscita abbia fatto ombra a se stesso e alla importantissima questione che voleva sollevare.

Vorrei toccare una seconda questione, più marginale forse, ma che potrebbe acquisire peso nelle prossime settimane e mesi di vita del governo: l’uscita di Monti, secondo alcuni, proverebbe la natura di destra del suo governo. Trovo questa considerazione sbagliata per due ragioni. In primis perché combattere l’apartheid del mondo del lavoro è tutt’altro che una questione di destra (a questo punto però vogliamo i fatti, Professor Monti: la luna di miele sta per finire).

Ma è sbagliato considerare Monti “di destra” o “di sinistra”, qualsiasi cosa vogliano dire questi due termini, perché non è sulla dicotomia destra-sinistra che si sta consumando la battaglia politica di questo scorcio di legislatura. La dicotomia oggi è tra modernizzazione e conservazione e questo lo vediamo (perfino al di là dei comportamenti dei partiti) nelle caratteristiche delle forze che appoggiano o ostacolano il governo.

Questo non vuol dire che tutto ciò che viene dalla premiata ditta Monti & Partners sia da condividere e prendere come oro colato nel nome della modernizzazione del Paese; non è così perché si può sbagliare anche in buona fede e perché non sempre modernizzare vuol dire fare del bene. Vuol dire semplicemente che per giudicare cosa va bene e cosa non va bene, la domanda che ci dobbiamo porre non è – banalizzando – “questa cosa è di destra o di sinistra?”, ma bensì – sempre banalizzando – “questa cosa serve o non serve all’Italia?”.

Sperando che sia finito il tempo di chi pensa che all’Italia servano solo cose “di destra” o “di sinistra”.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...