Fassina, Renzi e i residuati del Novecento

La mia vita da pendolare mi porta spesso ad ascoltare un’oretta di quella nota trasmissione serale di Radio 24 irritante quanto l’animaletto da cui prende il nome. Ieri era ospite Stefano Fassina, che, poveraccio (lo dico con sincerità, non dev’essere stato facile), ha dovuto parlare quasi tutto il tempo di Matteo Renzi, dicendo sostanzialmente due cose.

Prima una battuta sul fatto che del Sindaco di Firenze non si sa cosa pensi, ma si conosce solo la data di nascita. Battuta un po’ sciocca dato che Renzi amministra una delle più importanti città d’Italia e non si è certo esposto poco sulle proprie idee, ma ripetuta tre volte. Un po’ come fanno alcuni comici quando non capiscono che se la battuta non arriva forse non è colpa dell’amplificazione, ma della qualità della stessa.

E soprattutto una battuta contraddetta dalla seconda affermazione di Fassina: Renzi è figlio di un’idea, una cultura, del secolo scorso, ovvero (uso parole mie, non ricordo quelle esatte) un riformismo neoliberista che ha fatto breccia a sinistra, ma che dovrebbe avere citadinanza in una destra moderata. Insomma Renzi come residuato del Novecento. Tesi non particolarmente originale, anzi è la principale critica che gli viene fatta da “sinistra”.

Tutto questo mi è tornato in mente poco fa, quando ho letto un tweet proveniente dal convegno organizzato da Rifare l’Italia:

Il baricentro del Pd è il lavoro subordinato. A proposito di residuati del Novecento, appunto.

Annunci

7 comments

  1. E infatti il popolo delle partite IVA era il baricentro di B: come se un grande paese potesse reggersi su aziende da quattro dipendenti con sede a Sucate o Martizzano sul lago… O la si fa tutta la critica, oppure sempre lì si rimane : a rappresentare una categoria reddituale non un’idea di paese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...