Scuola: rifondare, non riformare

Scusate se non parlo dei candidati alle primarie, ma questo paese il centrosinistra dovrà anche candidarsi a governarlo chiunque le vinca. E dunque chiarire agli Italiani cosa vuole fare per la scuola, come per tutto il resto. Un buon punto da cui cominciare a parlarne è – a prescindere da quale sia il candidato a cui si rivolge lui – un passaggio del discorso fatto da Alessandro Baricco alla Leopolda di quest’anno (qui il video; questa cosa la dice a partire dal minuto 7’35”).

leggi e commenta su iMille