Appello a chi vuole bene al Pd

Carissimo simpatizzante, elettore, dirigente e/o amministratore pubblico che vuoi bene al Pd, mi rivolgo a te con il cuore in mano: PIANTALA!

Piantala di continuare a riproporre la tua teoria che il Pd ha sbagliato e sbaglia a non aprire un fronte di collaborazione con il M5S.

Nel merito -lo sai- la considero una stupidaggine.

Dal punto di vista dell’analisi del voto -lo sai- penso che stai toppando alla grande.

Ma non sono questi i motivi per cui mi rivolgo a te con questo appello. Io ti capisco: tu pensi che sia un modo per guadagnare consensi in quel pezzo (minoritario, ma tutto fa brodo) di “base” che pensa che aver chiuso quella porta sia stato un errore. Ma, vedi, stai segando il ramo sul quale sei seduto.

Infatti Lega e Cinquestelle hanno una sola strategia e la stanno applicando alla grande. Tutte le loro mosse sono finalizzate alla nascita di un nuovo bipolarismo tra di loro. Non c’è bisogno di spiegarti perché per il paese sarebbe una sciagura, lo sai meglio di me. Aggiungo solo un elemento perché viene ricordato troppo poco: un tale bipolarismo, vista la natura e i consensi dei due soggetti, sarebbe anche un bipolarismo tra nord e sud del paese. Noi invece abbiamo bisogno di connotarci come grande partito della nazione, per citare Reichlin.

Stai segando il ramo sul quale siamo seduti perché fare la ruota di scorta a uno qualsiasi dei due poli avversari ci porterebbe alla irrilevanza.

Ma non è di questo che volevo parlarti. Il mio appello a piantarla nasce da due considerazioni, la prima più seria, la seconda più terra terra.

  1. Sul tema delle affinità (elettive o elettorali che siano) con i Cinquestelle la pensiamo diversamente, ma immagino che converrai che la discussione su questo è di una rilevanza tale da avere rango congressuale. Non la risolviamo con qualche polemica sui social… Qualsiasi strada alla fine sceglieremo deve passare da un Congresso. Un “congresso vero” avremmo detto un tempo. Se abbiamo anticipato la discussione in queste settimane è solo perché c’era l’urgenza di dare una risposta al Capo dello Stato e al Paese per la soluzione della crisi. È stato quindi giusto parlarne in una sede non congressuale. E anche darcele di santa ragione: noi discutiamo così. Ma adesso quella fase si è chiusa, dobbiamo lavorare tutti per ricondurla nella sede propria.
  2. Si potrebbe votare molto presto (io non ci credo, ma è comunque una possibilità). Se accade, tutta la strategia elettorale di Lega e Cinquestelle sarà un appello al “voto utile” (che -lo dicevo anche in tempi non sospetti- è un argomento farlocco, ma questo non impedirà loro di usarlo). Sarà il tentativo di trasformarlo in un ballottaggio. Al ballottaggio si vota il meno distante: continuare a spiegare al nostro elettorato che un voto “meno distante” esiste è quanto meno sciocco (se non irresponsabile). Consiglierei una tattica più produttiva: un voto meno distante non c’è perché se il confronto è tra due populismi chi ha a cuore la democrazia liberale può solo votare le forze del centrosinistra.

In sintesi, il mio appello è il seguente. Sul punto di merito la pensiamo diversamente, ma quella discussione la faremo al Congresso. Adesso c’è l’interesse di quella che chiamavamo “ditta” da tutelare.

Peraltro se il governo di decantazione parte davvero e in quella discussione nelle sedi congressuali prevarrà la tua linea, ci sarà tutto il tempo di farlo a gennaio il tuo nuovo centrosinistra con Di Maio e Casaleggio. Sempre che la loro offerta fosse concreta come dici tu e non un modo per alzare il prezzo con Lega.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...