Articoli

(Prim)Aria nuova anche per Letta

Matteo Renzi, come il bambino della fiaba di Andersen, lo dice con il suo linguaggio diretto, che fa gridare allo scandalo i cortigiani ma viene subito compreso: “il PD ha 300 deputati, Alfano ne ha 30”. A prescindere dal linguaggio, però, è evidente che “il Re è nudo”: il passaggio di Berlusconi all’opposizione cambia completamente il quadro politico.

continua su qdR

Annunci

Diplomarsi a 18 anni: un’altra scuola è possibile

Il ministro Carrozza ha autorizzato la possibilità per alcune scuole superiori di sperimentare un ciclo di studi della durata di quattro anni. Proveremo anche nel nostro paese un modello che preveda il diploma a 18 anni. È così ad esempio nel Regno Unito, in Francia, in Spagna e nelle scuole tecniche tedesche.

leggi e commenta sul sito di Europa

Caro De Luca, per fortuna avete perso

Giancarlo Caselli si è dimesso da Magistratura Democratica. Caselli, magistrato protagonista di grandi successi più o meno noti (e di qualche insuccesso). Nella lotta contro il terrorismo degli anni di piombo prima, contro la mafia poi e infine contro il terrorismo di parte dei No-Tav.

leggi e commenta su Ateniesi

Voto palese o voto segreto?

Ci sono due modi per prendere le decisioni: si segue la pancia, si segue il cervello. La discussione sul voto palese o segreto sulla decadenza di Berlusconi è stata tutta di pancia. Il simbolo di quel modo di ragionare è il Crozza di martedì a Ballarò. In sintesi il ragionamento del comico genovese è il seguente: l’unico voto che può essere segreto è il nostro, quello degli elettori. Poi gli eletti, se non hanno nulla da nascondere, devono sempre votare in modo palese.

leggi e commenta su iMille