I governi “non eletti dal popolo” e il popolo del Pd.

Non prendiamoci in giro. Perché gli elettori del Pd non hanno mai aderito al mood propagandistico sui "governo non eletti dal popolo"? In parte per una coscienza civica e una conoscenza della Costituzione estremamente superiore alla media dei cittadini italiani. In parte anche perché ci siamo sempre sentiti gli alfieri del "senso di responsabilità" verso … Continua a leggere I governi “non eletti dal popolo” e il popolo del Pd.

Annunci

Il PD che serve all’Italia? Un partito della Nazione

Oggi Fubini sul Corriere fa una analisi speculare a un "pensierino della sera" che ho socializzato sabato su Facebook. Peraltro il suo editoriale va letto in toto perché delinea un paio di policies che a mio avviso entreranno nel dibattito pubblico molto presto. Ma su quelle torneremo in futuro. Avevo scritto su Facebook: Pensierino della sera. … Continua a leggere Il PD che serve all’Italia? Un partito della Nazione

L’intervista di Di Maio a Repubblica.

I consulenti di Di Maio hanno finalmente capito che la politica dei due forni può funzionare solo se sono entrambi accesi. O spenti. Il Pd fino ad oggi ha tenuto spento il suo e Salvini non ha licenziato il cuoco di Arcore con il quale gestisce il proprio. Tutto questo ha tenuto sotto scacco il … Continua a leggere L’intervista di Di Maio a Repubblica.

Quali scenari in vista delle consultazioni?

Domani cominciano le consultazioni al Quirinale. I commentatori prospettano tempi lunghi. Personalmente continuo a pensarla controcorrente: il governo centrodestra-cinquestelle è la soluzione a mio avviso più  probabile (qui il mio personalissimo borsino ad oggi) e quindi solo due stupidi potrebbero impuntarsi sulla propria persona e perdere tempo. E Di Maio e Salvini non credo siano … Continua a leggere Quali scenari in vista delle consultazioni?

A proposito dell’intervista di Andrea Orlando al Corsera

Ho puntualizzato su un’intervista al mio "idolo" Matteo Richetti, non mi tiro certo indietro per una ad Andrea Orlando. L'intervista è questa. Complici forse delle domande un po’ stereotipate e senza un guizzo, un minimo di curiosità intellettuale, l’intervista non mi è proprio piaciuta. Di un politicismo “a vocazione minoritaria” che fa davvero spavento. Quello … Continua a leggere A proposito dell’intervista di Andrea Orlando al Corsera